“Perché per andare forte prima di tutto
sono convinto che bisogna divertirsi.”

Roberto Paludetto

E’ iniziato questo 2020 da poco e le novità per la prossima stagione agonistica, sono subito molto interessanti. Il brand Ancillotti, come da tradizione consolidata è fucina di nuovi e promettenti atleti con il proprio team factory ed infatti ha annunciato l’inserimento nel proprio roast di due giovani e veloci ragazzi. Tomaso ed i ragazzi ci parlano di questa nuova avventura.

Tomaso Ancillotti: “La stagione 2020 sarà per noi la 18° sui campi di gara, tutte passate molto assiduamente a seguire i nostri piloti da vicino. Come per l’anno passato l’intenzione è di avere un gruppo unito che possa essere competitivo sia a livello assoluto che nelle rispettive categorie, un grosso impegno per una realtà piccola come la nostra ma che con l’aiuto dei nostri sponsor si fa più lieve. Sophie Riva, Michel Angelini e Andrea Garella saranno le conferme per la prossima stagione ai quali si aggiungono Lorenzo Mascherini e Roberto Paludetto…”


“…Lorenzo lo conosco fin da piccolo quando veniva sui campi gara insieme a suo papà, sempre con la balance bike sotto il sedere, ha sempre sprizzato grande passione per la bicicletta. Questa passione negli anni è rimasta invariata, lo si vede tutte le volte che prende in mano la bici e che spero sia di stimolo anche a molti altri ragazzi giovani. Il fatto che abita a pochi chilometri dalla sede Ancillotti sicuramente sarà un punto di forza, sarà molto facile per noi con un ragazzo cosi in crescita avere le possibilità di girare assieme e fare test, l’anno passato ha già dimostrato di avere delle ottime capacità vincendo la IXS Rookies Cup Under 13 ma questo deve essere solo un punto di partenza, più si cresce e più sarà difficile e complicato primeggiare e per questo sarà importante analizzare, migliorare e sviluppare ogni dettaglio. Roberto Paludetto è sempre stato un ragazzo che ho seguito ed osservato con molto rispetto fin da quando a Santa Caterina fece il suo primo podio in Superenduro da allievo dietro ai nostri Caramellino e Pelissero. Purtroppo per lui il 2019 non è stato un anno proficuo a causa di un infortunio al polso ma adesso è ok e molto motivato a lavorare duro per tornare a giocarsi le sue carte e noi saremo li a dargli tutto il supporto necessario. Anche per il 2020 ci sarà da divertirsi!!”

Roberto Paludetto: “Una nuova avventura mi aspetta per il 2020, Tomaso Ancillotti mi dà questa grande opportunità di correre per il suo team in sella alla Scarab Evo 29, una bici veramente da paura che offre un ottimo feeling già dai primi giri, come se avessi sempre corso con lei. Nel team si respira una buonissima atmosfera, come in una grande famiglia; in squadra abbiamo quasi tutti la stessa età e ci troviamo molto bene, ci alleniamo ma allo stesso tempo si ride e si scherza, perché per andare forte prima di tutto sono convinto che bisogna divertirsi. Per la prossima stagione sarò seguito da Tomaso, una persona che fin dalla prima volta mi ha trasmesso serietà, disponibilità e passione in quello che fà.”

Lorenzo Mascherini: “Mio papà e mia mamma mi hanno sempre detto che tutto arriva a chi sa aspettare. E così è stato. Dopo sei anni passati nelle categorie giovanissimi il momento così tanto atteso. Il passaggio nelle categorie agonistiche. E la chiamata di Ancillotti che mai più mi aspettavo. Sono super felice di tutto quello che sta accadendo attorno a me. Le visite nelle aziende dei vari sponsor, i test sulle bici fatte con Tomaso e le giornate assieme ai ragazzi del mio nuovo team e Alex Luise a scattare foto. Beh ragazzi vi garantisco che è come vivere un sogno.
Salire su di una bicicletta Ancillotti è stata un’emozione che non riesco a spiegare in due parole e che Tomaso me l’ha calzata a pennello. Guidarla è un qualcosa di indescrivibile, fa tutto quello che vuoi. Se sbagli non è di certo colpa della bici. Lei è stabile e si comporta alla grande in qualsiasi situazione e condizione. Sono super soddisfatto.”

Tutto il materiale pubblicato è di proprietà del sito Welovetoride.it e coperto da Copyright. E’ vietato ogni utilizzo, anche parziale senza il consenso dell’autore. Per ogni richiesta potete contattarci tramite email all’indirizzo: ride@welovetoride.it. Cheers!