“Non ci credo ancora se ci penso.”

Simone Pelissiero

Finale Ligure, luogo unico per la Mtb, si è fatta desiderare da molti per il 2019, calamitando atleti, media ed operatori del settore, per un evento di grandezza internazionale. E’ stato un appuntamento memorabile il Trophy of Nations e proprio dai nostri atleti di casa è giunta una medaglia d’argento. Quello che hanno fatto i giovani ragazzi italiani dell’Under 21, ha dello storico e se pensiamo che dietro a tutto c’è molto impegno e sacrificio e propria forza, ha ancora più valore. I ragazzi del Team Ancillotti Factory erano presenti a questo evento per gareggiare nel Rider Trophy del sabato con Andrea Garella e Michel Angelini. Mentre nella gara della domenica, il Trophy of Nations, Alber Hannes e Simone Pelissiero, affiancati dal bravo e veloce Matteo Saccon, hanno dimostrato di cosa sono capaci di fare. Hanno portato alto il nome del loro team e la bandiera italiana. Complimenti ragazzi siete un orgoglio, speriamo che questa sia l’alba per una nuova era.

Tomaso Ancillotti: Finale è la mecca dell’enduro ed ogni anno ospita la super final, quest’anno in veste di Trophy of nations, una formula nuova di fare enduro che secondo me raccoglierà molto successo in futuro!
Siamo scesi a Finale con il team al completo con Andrea e Michel che hanno disputato la gara Individual al sabato, e Simone ed Hannes che hanno preso parte al Nazioni e Sophie che è stata di supporto perché ancora non ha l’età per partecipare a queste gare. Mi è piaciuto molto il format anche perché ho visto i ragazzi divertirsi di piu in gara, in questa occasione hai la possibilità di scendere davvero assieme ai tuoi compagni di team ed anche la gestione e la tattica di gara di tre riders è importante. L’enduro è costanza ed affidabilità che è gia un equilibrio difficile da trovare per un singolo rider, quindi se i riders sono tre (in gara si sommavano i tempi di ogni singolo rider sulle 5 prove speciali) le probabilità di avere qualcosa che va storto sono molto maggiori. Da parte nostra abbiamo messo in campo molte energie per questo ultimo appuntamento, molto tempo è stato dedicato alla preparazione delle bici prima della gara e innumerevoli controlli sono stati fatti durante il weekend per assicurarsi che niente venisse trascurato.
Ancora una volta il nostro “pacchetto” ha girato alla grande e dopo questa gara possiamo dire di aver disputato un’intera stagione di gare tra Superenduro, Campionati Italiani, Due tappe di EWS ed adesso il Trofeo delle Nazioni senza che i nostri cinque riders factory abbiamo mai accusato un guasto meccanico o una foratura ed ottenendo ottimi risultati a livello singolare che di team. La medaglia d’argento di Simone ed Hannes credo che sia qualcosa di storico che forse ancora non abbiamo realizzato a pieno!
Grazie Alex, anche in questa occasione, ti sei fatto in quattro per seguire i ragazzi ed aver catturato in maniera esemplare questi momenti che ci rimarranno indelebili! See you next year!!!”

Michel Angelini: “Sempre magico finire la stagione a Finale!! Poi non si poteva assolutamente mancare la prima del Trophy of Nation. Io ho corso nella gara singola del sabato e quest’anno sono stati scelti dei bellissimi trail e mi sono divertito un casino. Sono molto contento di aver corso in compagnia del mio compagno Andrea! Alla fine porto a casa un 37° posto, ottimo! Ancora super complimenti ad Hannes e Simo che si sono portati a casa la silver medal nella gara regina! Che gas ragazzi! E un grazie al boss Tomy e tutta la squadra, con gli sponsor sempre al top per la bella stagione e momenti passati insieme. Finale è anche questo una gran festa finale! E non si può dimenticare il mitico Alex che cattura ogni momento epico e festeggiato con noi! Thx bro! Now off season and see you next season guys!”


Andrea Garella: “Weekend fantastico passato a Finale Ligure in occasione del Trophy of Nations! Ho gareggiato il sabato nella categoria Rider Trophy Under 21, arrivando 7° di categoria. Gara molto impegnativa in termini di fatica, ma mi sono divertito veramente tanto, la stagione non poteva finire meglio! Ringrazio tutto il mio team per l’ottima compagnia e per i risultati ottenuti, ringrazio anche Tomaso e i miei sponsor per avermi supportato al meglio in ogni gara! Un grazie lo devo anche a tutte le persone che mi sono state vicine e mi hanno permesso di arrivare fin qui!”


Hannes Alber: “Che weekend meraviglioso! Stare qui a Finale con il team è stata veramente una bellissima esperienza. Sono veramente soddisfatto di aver rappresentato l’Italia e di avere ottenuto il secondo posto con un team cosi forte! Un grazie innanzitutto a Tomy che ha speso cosi tanto tempo in noi, grazie a tutto il gruppo e ai nostri sponsor. Grazie anche Raika Ritten, Team4You e Südtiroler Sporthilfe, senza di loro non avrei potuto fare tutto questo. E anche grazie a tutta la mi famiglia. Cheers a tutti!”


Simone Pelissiero: “Il weekend è andato alla grande, giovedì sera appena arrivato a Finale, c’è già stata una sorpresa, vedere la mia bici con le grafiche e componenti nuovi, wow! Il venerdì nelle prove ho patito molto un dolore tra collo e schiena per una botta che avevo preso il weekend prima, cadendo in bici, ma il feeling era comunque ottimo. Il fastidio è rimasto anche in gara, ma avevo così tanta adrenalina in corpo che quasi non lo sentivo. E’ stato troppo bello gareggiare con gli altri miei due compagni, siamo stati tutti veloci e precisi e salire sul podio a livello mondiale è stata una sensazione indescrivibile. Non ci credo ancora se ci penso, quando ho cominciato a fare gare di enduro qualche anno fa non avrei mai neanche minimamente pensato di arrivare fino a qui! Devo dire grazie ai compagni del team italia che con me hanno raggiunto questo traguardo, a Tomaso ancillotti per avermi dato una bici sempre al top per tutta la stagione, consigli meccanici e come gestire gare così lunghe senza commettere errori! Grazie al mio preparatore Federico Frulloni per avermi allenato al meglio questo anno, tutti gli sponsor e anche ad Alex per tutte le magnifiche foto!”

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Welovetoride.it non è un Blog con inserzioni commerciali. Se ti piace ciò che facciamo e come lo facciamo, puoi sostenere il nostro lavoro con una donazione libera. Grazie del supporto! 
Tutto il materiale pubblicato è di proprietà del sito Welovetoride.it e coperto da Copyright. E’ vietato ogni utilizzo, anche parziale senza il consenso dell’autore. Per ogni richiesta potete contattarci tramite email all’indirizzo: ride@welovetoride.it. Cheers!