“L’istruzione finisce nelle classi scolastiche,
ma l’educazione finisce solo con la vita.”


Frederick William Robertson

Lettera aperta

“Caro Amico Biker, siamo una grande comunità di appassionati. Siamo in tanti ed il numero sta crescendo sempre di più. Tu quest’anno hai pure comperato la bici replica del tuo idolo preferito? 10.000€? Lui ha vinto il Mondiale con quel modello e tu hai fatto di tutto per averla. Ed il completo che indossi? All’ultima moda? Oppure sfoggi quello del tuo team con cui hai deciso di iscriverti per questa stagione? E le scarpe? Nuovissime pure quelle, sono il top del top! Sei un figurino! Yes, ora puoi vantarti con i tuoi amici e sui social. Tutto ciò che fai è segnato e registrato dal tuo ciclo computer da 500€ che ti dice tutto. Segmenti, Kom, dati su dati da poter sbandierare per dire ‘Io ho fatto’. Cavolo, migliaia di euro spesi per la tua passione ogni anno. Ma c’è una cosa non potrai mai comperare. Cosa? Si tratta dell’intelligenza di non gettare le tue sporcizie sui sentieri e percorsi che frequenti. Lo sai che non sono di tua proprietà? Sei abituato cosi a casa tua? Getti le carte per terra e vivi nelle immondizie? Viste le tue abitudini in bicicletta si direbbe di si. Non ti stai giocando la finale di World Cup e nemmeno in quel caso saresti scusato di gettare qualcosa per terra. Sei pregato di rallentare la prossima volta e riporle nei cestini se ci sono in zona, oppure le metti in tasca, per poi svuotare il tutti a casa. Eh ma perdi tempo cosi? Tranquillo che se rallenti non perdi la maglia Iridata. E se trovi una carta non tua per terra non pensare ‘cazzo mene’, raccoglila e dai il buon esempio, sai siamo in tanti. E richiama pure il tuo amico di uscite se si comporta male. Campione non lo diventerai mai e nemmeno vincerai un Mondiale, ma almeno farai qualcosa di utile per te e tutta la categoria oltre che alla Natura. La tua amica Natura vero? Allora mi raccomando, senza gettare nulla a terra. E non tirare fuori la solita scusa ‘Mi è uscita di tasca la carta, non sapevo’. Ricordati che perfino il gatto è più educato di te e la fa nella lettiera senza sporcare.

Grazie e buone pedalate”

RIPRODUZIONE RISERVATA ©