Dopo appena pochi giorni dalla pubblicazione dell’articolo sul Team 360 Degrees per la stagione 2016, abbiamo scambiato alcune domande con il suo Team Manager, Walter Belli. Il caro amico WB7 ci ha raccontato impressioni, pensieri e novità per questo suo progetto più carico che mai.

Team 360 Degrees 2016Stefano Mezzetta, Alan Beggin, Elia Zanetti

Come è andata la stagione 2015 dei tuoi ragazzi?
E’ stata sicuramente una stagione difficile dal punto di vista logistico e lo è stata anche per i risultati. Gestire un Team da un letto di un ospedale, sopratutto dopo quello che mi è successo, è stato molto impegnativo, ma grazie all’aiuto di tutte le persone che collaborano con il Team ed al supporto di tutta la family della Dh, un passo alla volta, abbiamo preso il ritmo della stagione ripagando la fiducia di tutti gli sponsor.

Premio #WB7 Abetone 2016 Davide Tonolo, Alan Beggin, Diego Belli, Romano Favoino – Premio “#WB7 Stay Strong” – Abetone Gravitalia 2015

La sezione freestyle come al solito ha dato grandi soddisfazioni dai piccoli sino agli eventi più importanti. Mentre per la DH, i nostri due alfieri Beggin e Mezzetta hanno ottenuto un crescendo incredibile sino alla vittoria assoluta di Beggin ed il terzo posto assoluto di Mezzetta nella tappa di Gravitalia a S. stefano D’aveto. Ho ancora impresso nella mente l’immagine di Alan e Stefano che si abbracciano tutti infangati all’arrivo della run finale, un’emozione indescrivibile.

Team 360 Degrees 2016
Stefano Mezzetta, Alan Beggin – Santo Stefano D’Aveto Gravitalia 2015

Da questo 2016 cosa ti piacerebbe vedere?
Per scaramanzia non voglio svelare quali saranno le nostre aspettative.

Stefano MezzetaStefano Mezzetta

Quest’anno ci sono molte novità per la family 360 Degrees. Vuoi raccontarcele?
Ci sono molte novità: oltre ad Alan e Stefano, l’arrivo di Elia (un giovane di talento che con suo padre Giorgio darà un bello sprint al team). Nuovi sponsor, nuova livrea e la mia presenza (se starò bene) alle gare più importanti.

Elia Zanetti Elia Zanetti

Alan BegginAlan Beggin

Com’è nata l’idea dei “Tre Moschettieri”, una comunicazione insolita nel mondo DH?
Tutto il Team 360° ha sempre dedicato la massima importanza ad una comunicazione originale e che fosse differente dalle altre. Non a caso, ci siamo affidati, ormai da anni ad Antartis Comunicazione di Francesco D’Alessio con il quale studiamo nel dettaglio ogni nuovo progetto; ultimamente però, mi riesce tutto più semplice grazie ai tanti farmaci che mi danno… hahahahha!

360 Moskettieri

Ringraziamo Walter per la sua disponibilità. Inoltre gli auguriamo di tornare presto perché tutti lo aspettano alle gare!