Qualche tempo fa abbiamo avuto il piacere e l’onore di seguire da vicino il Team 360 Degrees per uno shooting fotografico prestagionale. Il Boss Walter Belli ci ha commissionato la realizzazione di alcuni scatti da utilizzare per la comunicazione ufficiale 2016, da lui stesso ideata. Il tutto è stato poi seguito e sviluppato con cura dallo studio Antartis.

360 MoskettieriVista l’occasione, abbiamo scambiato alcune domande con gli atleti del team visto che da quest’anno oltre ad Alan Beggin e Stefano Mezzetta è entrato nella family il giovane Elia Zanetti.

Team 360 Degrees 2016
Elia Zanetti, Stefano Mezzetta, Alan Beggin

Stefano Mezzetta
Hai avuto un 2015 con un finale di stagione in crescita, coronato da un ottimo piazzamento a Santo Stefano d’Aveto, per l’ultima tappa del Circuito Gravitalia di Downhill. Cosa ti aspetti da questo 2016?
Nella stagione 2016 vorrei confermare i risultati del finale di stagione 2015 e perchè no, provare anche a migliorarli. Il Campionato Italiano è all’Abetone ed è una pista in cui mi sono sempre trovato bene, mi piacerebbe salire sul podio anche li.

Come ti sei preparato in vista della nuova stagione?
Per la stagione 2016, la mia preparazione è seguita Da Federico Frulloni di Fftraining, che ringrazio per i 1000 sbattimenti che si fa ogni volta. Mi alleno molto sulla bici e poco lavoro in palestra, soprattutto andando verso l’inizio stagione. Penso che il livello in Italia e fuori negli ultimi anni si sia alzato molto e tanti rider prendano la Dh come uno sport “serio” dove non basta  più andare in bici solo  nei week end per poter andare forte, quindi serve una buona preparazione.

stefano_mezzetta
Stefano Mezzetta

Elia Zanetti
Sei entrato a far parte della family 360 Degrees. Come stai vivendo questa novità? Cosa ti piace del nuovo team e quali saranno i tuoi obbiettivi?
Di certo è una grande ed importante novità, girare con Alan e Stefano è una grande opportunità, e lo è ancora di piu stare in loro compagnia. È tutto speciale in questo team, partendo da Walter che ci gasa sempre tantissimo, per non parlare di come ci tratta alla grande. Veramente tutto stupendo. Intanto puntiamo a fare bene le prime gare, vedremo come andranno e con l’avanzare della stagione inizieremo a darci degli obbiettivi veri e propri. Sempre a tutta comunque!

Come hai passato l’inverno in vista del nuovo impegno?
Bhe, quest’ inverno diciamo che fin ora è stato quello più produttivo. Qua dalle mie parti è bellissimo girare in enduro, e posso dire che non ho mai perso un’occasione per non farlo. Ogni tanto qualche giretto con la moto, e quando il tempo me lo permetteva qualche salto con la bici da dirt.

elia_zanettiElia Zanetti

Alan Beggin
Sei il “veterano” del team, quali sono i tuoi obbiettivi o compiti prefissati per questa stagione?
Bhe, personalmente ho l’obiettivo di trasmettere più esperienza possibile ai miei compagni. Stefano è pronto a cambiare passo ed Elia ha buone basi, può crescere bene!

Come ti sembra il nuovo calendario gare? Tornare a correre a Pila fa sempre un certo effetto?
Il calendario mi sembra ben organizzato, ogni pista ha il suo perché è le sue difficoltà. Per me Pila è speciale, mi ha dato il miglior risultato in World cup, in IXS cup e l’ultimo Italiano Assoluto quindi tornare su quel cancelletto… tanti bei ricordi!

alan_begginAlan Beggin

Ringraziamo Walter ed i ragazzi del team per la disponibilità, ci vediamopresto sui campi di gara.