Mancano pochi gironi all’appuntamento più atteso della stagione downhill 2015. Nella tranquilla Val di Sole si stanno per ultimare gli ultimi preparativi in vista dell’ultima tappa della Coppa del Mondo. Il grosso del lavoro è fatto mentre iniziano ad arrivare i primi camion e furgoni nell’area paddock. Il tempo è un po’ variabile, sole e pioggia si alternano in questo tranquillo martedì. Il mercoledì si inizia ad entrare nel vivo della manifestazione, infatti è il giorno dove i riders ritirano le tabelle e si può fare la ricognizione a piedi del tracciato. Noi per questo evento abbiamo avuto il piacere di fare un track preview con Pier Paolo Marani che ci ha illustrato i lavori fatti sulla Black Snake. Come ci racconta il buon Pippo il tracciato è lo stesso dove nel 2013 si è corso la IXS European Cup. La pista ha ricevuto le attenzioni del suo tracciatore su alcuni punti, dove è stata addolcita e resa più sicura. Rispetto all’anno scorso è stato escluso il tratto della “Strada Romana”, al suo posto ora si entra in una linea sempre tecnica ma forse più spettacolare rispetto a prima. La tecnicità e fisicità rendono questo tracciato un percorso differente rispetto alle altre piste di coppa del mondo, ma ciò sembra essere apprezzato dei rider che in questo contesto possono dimostrare la loro creatività nella scelta delle linee.

Tutto il materiale pubblicato è di proprietà del sito Welovetoride.it e coperto da Copyright. E’ vietato ogni utilizzo, anche parziale senza il consenso dell’autore. Per ogni richiesta potete contattarci tramite email all’indirizzo: ride@welovetoride.it. Cheers!