Per realizzare grandi cose, non dobbiamo solo agire, ma anche sognare; non solo progettare ma anche credere.

Anatole France

Certe volte si cerca di pianificare i nostri progetti, i nostri viaggi o molte cose a noi care ed importanti. Purtroppo alcune volte le situazioni o pensieri non vanno secondo le nostre aspettative. E’ in una circostanza del genere che domenica scorsa a Leogang, per la run finale, Aaron Gwin ha dimostrato tutta la sua forza ed ha creduto in se stesso fino in fondo. Perché dopo l’esperienza poco fortunata del 2014, sempre sullo stesso tracciato, dove scese senza copertone posteriore a causa di una stallonatura. L’atleta di casa Specialized ha sfoderato tutto il suo talento, quando spezzatasi la catena dopo la partenza, non si è lasciato sopraffare dalle circostanze ma ha guidato curva dopo curva credendo in se stesso. La vittoria che ha conquistato è qualcosa di epico, che ricorderemo a lungo. Come abbia fatto in molti se lo domandano, forse la sua grande fede in Dio lo ha aiutato in questo.

Ora vi lasciamo alla gallery e vi raccomandiamo di fare play prima di scorrere la immagini. Buona visione!

Tutto il materiale pubblicato è di proprietà del sito Welovetoride.it e coperto da Copyright. E’ vietato ogni utilizzo, anche parziale senza il consenso dell’autore. Per ogni richiesta potete contattarci tramite email all’indirizzo: ride@welovetoride.it. Cheers!